LA POVERTA’ DI QUELLI CHE LAVORANO

 

di Francesco Gesualdi

Per chi compila le statistiche, il lavoro povero non è automaticamente sinonimo di vita in povertà, ma in Italia più di un occupato ogni dieci vive senza un reddito dignitoso. I “working poors” oggi abitano anche fra noi; i loro tratti distintivi sono paghe basse, discontinuità, scarse ore di lavoro. Bisognerebbe intervenire per fissare un salario orario minimo dignitoso.

Prosegui la lettura…

29 gennaio 2019 Nessun commento

LA SVEZIA CE L’HA FATTA: NEL 2018 HA GIA’ RAGGIUNTO GLI OBIETTIVI SULLE RINNOVABILI FISSATI PER IL 2030

 

Risultati immagini per svezia rinnovabilidi Roberta De Carolis

Come promesso, la Svezia ha raggiunto già alla fine del 2018 gli obiettivi sulle rinnovabili fissati originariamente per il 2030. E adesso punta ancora più in alto: utilizzo energetico più efficiente del 50% entro il 2030, produzione di energia rinnovabile al 100% entro il 2040, emissioni zero di gas serra entro il 2045. Si può fare, basta volerlo. E in Italia, invece…

Prosegui la lettura…

28 gennaio 2019 Nessun commento

LA TRAPPOLA DEL DEBITO SULLE GRANDI OPERE

 

Il cantiere della ferrovia ad alta capacità di Chiomonte in Val Susa di Marco Bersani

Il prossimo 23 marzo si terrà a Roma un’importante manifestazione nazionale «contro le grandi opere inutili e per la giustizia ambientale». Perché, oltre ai danni ambientali, le grandi opere servono essenzialmente ad alimentare la trappola del debito, attraverso lo strumento del “project financing”; ovvero, garanzie pubbliche e utili privati.

Prosegui la lettura…

27 gennaio 2019 Nessun commento

IL TG CHE CAMBIERA’ LA STORIA DEL TAV

 

di NoTav.info

Sono stati scavati 25 chilometri di Tav, il progetto è innovativo sotto molti punti di vista, la tratta della Val di Susa unirebbe il corridoio da Lisbona a Kiev, fermare la Tav comporterebbe il pagamento di penali immense. Quali di queste affermazioni è una bufala, anzi come dicono quelli bravi, una fakenews? La risposta sorprenderà molti: per conoscerla basta seguire questo breve e brillante TG.

Prosegui la lettura…

26 gennaio 2019 Nessun commento

OXFAM: LA RICCHEZZA DEI RICCHI AUMENTA DI 2,5 MILIARDI AL GIORNO

 

Risultati immagini per OXFAM: LA RICCHEZZA DEI RICCHI AUMENTA DI 2,5 MILIARDI AL GIORNOdi Elisabetta Tramonto

Il Rapporto sulla distribuzione della ricchezza nel mondo, elaborato ogni anno da Oxfam e pubblicato alla vigilia del World Economic Forum (WEF) parla chiaro: 26 ultramiliardari possiedono la stessa ricchezza della metà più indigente della popolazione (3,8 miliardi). E in Italia il 5% più ricco ha lo stesso capitale del 90% più povero.

Prosegui la lettura…

25 gennaio 2019 Nessun commento

RIACE PREMIO NOBEL PER LA PACE: LA CAMPAGNA DI CONCLUDE IL 30 GENNAIO

 

Riace Premio Nobel per la Pace: la campagna si conclude il 30 Gennaiodi Redazione Pressenza

Si concluderà il 30 gennaio la raccolta di firme di persone, personalità, istituzioni ed associazioni per proporre la candidatura di Riace e del suo modello di accoglienza a Premio Nobel per la Pace 2019. Possono sottoscrivere la richiesta, che sarà inoltrata al Comitato per l’assegnazione dei premi Nobel, anche singoli cittadini, oltre ad associazioni, docenti universitari, parlamentari.

Prosegui la lettura…

24 gennaio 2019 Nessun commento

IL VENTO DI RIACE

 

di Chiara Sasso*

La scommessa è impegnativa e ambiziosa: far ripartire tutti i progetti, riaprire le botteghe, il ristorante, la fattoria didattica, il turismo diffuso. In attesa che il GIP si esprima sulla possibilità per Domenico Lucano di far ritorno nella sua Riace, sabato 12 gennaio è stato presentato il Comitato promotore della futura Fondazione di Partecipazione denominata “È stato il vento”.

Prosegui la lettura…

23 gennaio 2019 Nessun commento

DIECI DOMANDE AI DECISORI DELLA TORINO-LIONE

 

Dieci domande ai decisori  della Torino-Lionedi PresidioEuropa No TAV

I cittadini italiani, non solo quelli residenti in Val di Susa, sono ancora in attesa di capire quale sarà la decisione del governo in merito al TAV Torino-Lione. Mentre i media mainstream si stanno schierando sempre più apertamente con i “Si TAV”, e continuano a fare da grancassa e diffondere una serie di false informazioni, il PresidioEuropa No TAV pone dieci domande al governo.

Prosegui la lettura…

22 gennaio 2019 Nessun commento

LA DECRESCITA NON E’ LA LORO RECESSIONE

 

Risultati immagini per decrescita recessionedi Riccardo Mastini*

L’affermazione del concetto di decrescita ha una breve ma molto significativa storia che si dipana ormai da una quarantina d’anni. Resta però ancora molto arduo affrontare un mito (e un senso comune) così radicato come quello della desiderabilità di una crescita economica sostanzialmente eterna. Ma diventa ogni giorno più assurdo sostenere contro ogni evidenza una relazione meccanica tra la crescita del PIL e il benessere.

Prosegui la lettura…

21 gennaio 2019 Nessun commento

RUSKO: RIPARARE GLI OGGETTI ROTTI PUO’ AGGIUSTARE IL MONDO

 

rusko-4di Alessandra Profilio

Promuovere l’economia circolare attraverso una serie di attività, con un focus specifico sulle riparazioni di oggetti guasti altrimenti destinati a divenire rifiuti. È questo l’obiettivo di Rusko, associazione nata a Bologna e ispirata all’esperienza internazionale dei Repair Cafè: un’iniziativa virtuosa e dall’alto valore sociale ed ecologico che sempre più sta prendendo piede anche in Italia.

Prosegui la lettura…

20 gennaio 2019 Nessun commento