BENI COMUNI, AMBIENTE, AGRICOLTURA

 

LA STORIA DELLE COSE

Annie Leonard ci spiega qual’è il problema della corsa al consumismo iniziata negli anni 50. L’uso e lo smaltimento di tutte le cose, nella nostra vita, ha un enorme impatto, ma la maggior parte di questo ciclo è nascosto alla nostra vista. Si ringrazia il progetto dePILiamoci a cura di Roberto Lorusso e Nello De Padova per la traduzione e il doppiaggio italiano.

 

LA STORIA DELL’ACQUA IN BOTTIGLIA – doppiato in italiano

Annie Leonard ci racconta come l’acqua del rubinetto è diventata l’oro blu, come le aziende  hanno ” lavato il cervello” ai cittadini sul  diritto all’acqua pubblica, creando un prodotto che le arricchisce e priva noi di un diritto fondamentale che ci spetta, e che invece molti credono di dover comprare. Come ci sono riuscite? Guardate un pò…

 

COS’È IL BIOLOGICO – Documentario 

Commissionato dal Ministero dell’Agricoltura, il documentario offre una panoramica sulla filiera del prodotto biologico italiano. Produzione: AlchimiaTreviso

 

UGO MATTEI: I BENI COMUNI

Intervento di Ugo Mattei al programma “Le Storie” di Corrado Augias; il Prof. Mattei spiega cosa sono i beni comuni.

 

COSA SONO I BENI COMUNI?

Introduzione all’idea dei beni comuni. Creative Commons Licence.

 

PAUL CONNETT E LA STRATEGIA RIFIUTI ZERO: PROGETTO POSSIBILE

Clip tratta dal documentario “Civiltà bruciata. La terra degli inceneritori” (dicembre 2006) di Zenone Sovilla.

 

“LA DEMOCRAZIA FA ACQUA?” – DIBATTITO A PONTEDERA

Il video della serata organizzata venerdì 1/02/2013 dal Forum Acqua Valdera presso il Centro Poliedro di Pontedera; un dibattito sul mancato rispetto dei referendum 2011 per la ripubblicizzazione dei servizi idrici al quale sono stati invitati i candidati locali delle liste che si presenteranno alle elezioni politiche del 24-25 febbraio.

 

IL MONDO SECONDO MONSANTO

La storia di una delle più potenti e pericolose multinazionali per il futuro dell’umanità. Monsanto è la maggior produttrice di OGM al mondo, ha sempre prodotto prodotti pericolosi per la salute, a partire dalla famosa diossina già nel dopoguerra della seconda guerra mondiale fino all’ormone della crescita bovina.

 

GREEN GOLD

Il regista John D. Liu documenta progetti su larga scala di “restauro” dell’ecosistema in Cina, Africa, Sud America e Medio Oriente, mettendo in evidenza gli enormi benefici per le persone e il pianeta di intraprendere questi sforzi a livello globale. Il messaggio chiave del film è che il cambiamento è possibile. Maggiori info qui.

 

LE MANI DEL FUTURO

Riduci i rifiuti, cambia la vita! Azioni individuali e collettive per prevenire i rifiuti: semplici gesti “per il futuro di tutti”. Ideato da Marinella Correggia e realizzato da Chris Zecca per Postribù Onlus (www.postribu.net)

 

SERVIZIO TG3 NAZIONALE SULLA MINACCIA DI SGOMBERO DELL’EX-COLORIFICIO LIBERATO DI PISA (5/04/2013)

La vicenda relativa all’ex-Colorificio Toscano di Pisa, occupato dal Municipio dei Beni Comuni che vi organizza stabilmente attività sociali e culturali di vario genere, ha assunto una dimensione nazionale dopo le minacce di sgombero piovute dalla JColors, la multinazionale proprietaria dell’immobile. Della questione si è occupato anche il TG3 nazionale.

 

ROSSANO ERCOLINI SI AGGIUDICA IL NOBEL ALTERNATIVO PER L’AMBIENTE; LA VIDEOINTERVISTA DI ALTRECONOMIA

IL 15/04/2013 Rossano Ercolini, maestro elementare di Capannori, presidente della Zero Waste Europe e “portavoce” tenace da anni della strategia Rifiuti Zero, è stato premiato a San Francisco con il Nobel alternativo per l’ambiente. Pubblichiamo un’intervista di Altreconomia a Ercolini.

 

FOOD, INC.

Un film che tratta il tema della produzione e del mercato alimentare, principalmente quella su grande scala, che esiste negli Stati Uniti. Nel primo segmento del film si esamina la produzione industriale di carne (pollo, manzo e maiale), definita disumana, crudele con gli animali, economicamente ed ambientalmente insostenibile. Il secondo segmento guarda alla produzione industriale di cereali e verdure (soprattutto mais e fagioli di soia). Il terzo ed ultimo segmento del film parla del potere economico e giuridico, come ad esempio le leggi alimentari sulla diffamazione delle aziende alimentari più importanti, i profitti delle quali sono basate sulla fornitura di cibo a buon mercato, ma contaminato, l’uso massiccio di sostanze chimiche derivate dal petrolio (in gran parte pesticidi e fertilizzanti) e la promozione di abitudini malsane di consumo alimentare, da parte del pubblico USA.

.

CON UN METRO DI TAV…

Un metro di TAV costa € 158.712. Una “montagna” di soldi. In questo video alcuni Sindaci dela Val di Susa spiegano che cosa potrebbero fare con tutti quei soldi. E tu, cosa faresti #con1metrodiTav?

  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...
E' necessario che tu sia collegato per poter inserire un commento.