Archivio

Archivio per la categoria ‘INFORMAZIONE E MASS-MEDIA’

L’EGEMONIA MEDIATICA. IL RAPPORTO DEL TNI

6 maggio 2017 Nessun commento

Risultati immagini per mass mediadi Greta Veresani

Il controllo dell’informazione appartiene quasi totalmente ai grandi monopoli digitali che costruiscono un’immagine del mondo specchio dei loro interessi. Solo 6 compagnie possiedono il 90% dei media statunitensi, e solo Google e Facebook controllano il 70% dei siti di informazione. L’analisi del Transnational Institute.

Prosegui la lettura…

DOVE SONO FINITI I PACIFISTI?

4 maggio 2017 Nessun commento

Dove sono finiti i pacifisti?di Anibal Garzon (HispanTV)

Il 15 Febbraio 2003 più di 30 milioni di persone in 800 città di tutto il mondo si mobilitarono contro la minaccia USA di far guerra all’Iraq. 14 anni dopo, dov’è finita la folla pacifista? Perché manifestò contro la guerra in Iraq ed oggi non protesta contro la guerra in Libia, Siria, Ucraina, Yemen?

Prosegui la lettura…

“PIIGS”, UN DOCUFILM PER CAPIRE (E COMBATTERE) L’EUROPA DELL’AUSTERITY

1 maggio 2017 Nessun commento

di Giacomo Russo Spena

E’ uscito nelle sale “Piigs”, un film documentario realizzato in crowdfunding da tre giovani registi italiani che, tramite interviste e ricostruzioni storiche, ha il pregio di illustrare con chiarezza i motivi del naufragio europeo e i dogmi del neoliberismo, mettendo sul banco degli imputati le politiche di austerità. Una pellicola utile per individuare i responsabili della crisi.

Prosegui la lettura…

IL MAINSTREAM FA LA GUERRA. E USA I BAMBINI COME ARMA

25 aprile 2017 Nessun commento

di Alessia Lai

I bambini sono diventati uno strumento di guerra, usati come arma o come mezzo di propaganda. In questa guerra, mediatica e mediatizzata, i bambini sono ancora una volta vittime degli adulti, anche di quelli che si commuovono a comando senza neanche intuire la profonda disonestà e ipocrisia dei media.

Prosegui la lettura…

UN PRODOTTO CHIAMATO DONNA, IL CORPO ACEFALO DELLA PUBBLICITA’

23 aprile 2017 Nessun commento

Risultati immagini per sessismo pubblicitàdi Annamaria Arlotta

Questione di genere. Esplicita («montami a casa tua») o subdola (l’uso maschile e femminile dei tablet), lo spot made in Italy è inchiodato allo stereotipo. Spesso si ha a che fare con casi abbastanza chiari, nei quali la volgarità è palese. Ma il sessismo nellapubblicità può anche assumere forme eleganti, raffinate.

 

Prosegui la lettura…

CHE VUOI CHE SIA UN PO’ DI GLIFOSATO

22 aprile 2017 Nessun commento

di Patrizia Gentilini

Per l’Europa il glifosato, il noto erbicida della Monsanto, non è cancerogeno. A leggere i titoli di alcuni “grandi” media non è neanche dannoso. In realtà perfino l’Echa, l’Agenzia europea per le sostanze chimiche, ha riconosciuto che provoca danni seri. Oggi la battaglia contro il glifosato è diventata il simbolo di una lotta più ampia contro l’agricoltura industriale di cui tutti dovremmo occuparci, a cominciare dalla nostra spesa quotidiana.

Prosegui la lettura…

ONU: L’IPOCRISIA COME ARMA DI DISTRUZIONE DI MASSA

20 aprile 2017 Nessun commento
ONU: l’ipocrisia come arma di distruzione di massadi Guillermo Sullings

La messa al bando delle armi nucleari deve essere fortemente sostenuta. Ma sarebbe necessaria anche una forte campagna contro l’ipocrisia: dei potenti, dei governanti, degli interessi economici, dei media che fingono di essere neutrali e indipendenti, mentre manipolano l’opinione pubblica al servizio degli interessi del potere.

Prosegui la lettura…

VACCINAZIONI, OBBLIGO O LIBERTA’ DI SCELTA?

9 marzo 2017 Nessun commento

Should-I-Vaccinate-My-Childrendi Alessandra Profilio

Obbligo vaccinale, allarme meningite, politiche nazionali e libertà di scelta. Nel nostro Paese il dibattito sui vaccini appare più acceso che mai e, in un clima di timore e confusione generale, sembra difficile fare chiarezza sul tema. Ne abbiamo parlato con Eugenio Serravalle, specialista in pediatria ed esperto in tema di vaccinazioni pediatriche.

Prosegui la lettura…

OLIVER STONE: “NON E’ SOLO TRUMP, MA UN SISTEMA”

27 febbraio 2017 Nessun commento

Oliver Stone: “Non è solo Trump, ma un sistema”di Pressenza New York

Durante la consegna dei Writers Guild Awards, il regista Premio Oscar Oliver Stone ha ricevuto il Laurel Award e ha colto l’occasione per rivolgere ai giovani filmmakers presenti un discorso appassionato, e per niente “convenzionale”, sulla società americana e sul suo nuovo presidente Donald Trump.

Prosegui la lettura…

“FIGLI DELLA LIBERTA'”, PER UNA RIFLESSIONE SULL’EDUCAZIONE

26 febbraio 2017 Nessun commento

di Marìca Spagnesi

Il 7 marzo prossimo esce in 38 città italiane il film “Figli della Libertà”. Gli autori e i protagonisti sono Anna, Lucio e Gaia Basadonne, gli stessi di “Unlearning”, film pluripremiato e uscito in oltre cento sale nel 2015.

Prosegui la lettura…