Archivio

Archivio per la categoria ‘INFORMAZIONE E MASS-MEDIA’

LA BANALITA’ DELL’ORRIBILE

17 giugno 2018 Nessun commento

La banalità dell'orribiledi Paolo Ermani

Una donna accasciata sui binari, appena investita da un treno. E un giovane che si scatta un selfie mentre, dietro di lui, i volontari del 118 stanno soccorrendo la donna ferita. È accaduto nei giorni scorsi alla stazione di Piacenza; a documentarlo è stato il giornalista Giorgio Lambri, con una foto pubblicata dal quotidiano Libertà che poi ha fatto il giro d’Italia.

Prosegui la lettura…

ASSIS CONTRO LA MALASANITA’: “DALLE FAKE NEWS ALLE REAL NEWS”

24 maggio 2018 Nessun commento

assis_campagnaTomba_listaattesadi AsSIS

“La sicurezza sul posto di lavoro era solo sulla carta”, “l’appuntamento per la TAC è arrivato troppo tardi”, “al Sud mancano specialisti per la mia malattia”: sono alcuni dei messaggi lanciati nella Campagna “Dalle fake news alle real news” promossa delle iscrizioni utilizzate con l’obiettivo di promuovere una “Medicina centrata sulla Persona e non sulle linee guida inquinate da conflitti d’interessi”.

Prosegui la lettura…

I REALI D’INGHILTERRA E L’OPPIO DEI POPOLI

22 maggio 2018 Nessun commento

I reali d'Inghilterra e l'oppio dei popolidi Paolo Ermani

La favola del matrimonio tra Meghan e Harry d’Inghilterra ha stregato milioni di persone, incollate alle tv e sognanti nello sfogliare i rotocalchi con le fotografie di un mondo distante anni luce. Ci sveglieremo mai?

Prosegui la lettura…

PER QUANTO ANCORA CONTINUEREMO A FAR FINTA CHE I PALESTINESI NON SONO UN POPOLO?

21 maggio 2018 Nessun commento

Risultati immagini per Per quanto ancora continueremo a far finta che i Palestinesi non sono un popolo?di Robert Fisk

Le tragiche vicende dei questi giorni in Medio Oriente rappresentano un oltraggio, una fuga dalla moralità e un motivo di infamia per il governo di Israele. Ma questo è esattamente ciò che  i Palestinesi hanno dovuto sopportare per 70 anni. Parola di Robert Fisk, uno dei più noti e pluripremiati giornalisti inglesi.

Prosegui la lettura…

TRASFORMANO LA SCUOLA IN IMPRESA

13 maggio 2018 Nessun commento

In giugno maestri e docenti della scuola elementare e media devono certificare le competenze dei loro alunni, utilizzando i nuovi modelli predisposti dal Ministero dell’Istruzione. Modelli inquietanti, che valutano quanto le scuole fanno per «testare» la capacità di «realizzare progetti», essere «proattivi», in grado di «assumersi rischi». Un invito a plasmare bambini e ragazzi, in una fase delicatissima della loro formazione emotiva, per incitarli alla competizione. Ma la scuola non è un’impresa. Un appello per fermarli.

Prosegui la lettura…

ANCHE INVALSI AMMETTE CHE IL TEST NON SERVE A NULLA. MA ORMAI I BUOI SONO SCAPPATI

7 maggio 2018 Nessun commento

Risultati immagini per invalsidi Alex Corlazzoli

L’Invalsi non attenua le gravi diseguaglianze, né stimola il necessario rinnovamento della scuola. Non può misurare competenze importanti, come quelle relative alla comunicazione verbale o scritta e quelle affettive e relazionali, producendo quindi dati parziali e deficitari. Non aiuta a capire le difficoltà ed i problemi delle scuole, né a fare diagnosi. Parole di qualche sindacato in agitazione? No, lo afferma tranquillamente lo stesso “Signor Invalsi”.

Prosegui la lettura…

QUEI GIOVANI SELVAGGI. LO SPASSOSO DIBATTITO SUL BULLISMO TRA IPOCRISIA E POLITICAMENTE CORRETTO

28 aprile 2018 Nessun commento

Risultati immagini per bullismodi Carlo Formenti

Colpa delle nuove tecnologie, dei genitori o dei professori? Ma chi ha alimentato la corsa al consumismo sfrenato e all’individualismo? Chi ha imposto ai professori salari da fame e affossato la scuola pubblica con demenziali “riforme”? Gli ipocriti che oggi versano lacrime di coccodrillo per i recenti casi di bullismo appartengono alle élite economiche, politiche, culturali e mediatiche che hanno provocato il disastro, esaltando il mercato e la gara individualistica di tutti contro tutti.

Prosegui la lettura…

BULLISMO, LA SCUOLA E’ SOLA

26 aprile 2018 Nessun commento

di Alba Sasso

Quel che colpisce nelle immagini diffuse dai media sui fatti della scuola di Lucca è un’aria di tragica normalità. Siamo in una situazione nella quale quello a cui stiamo assistendo rischia di essere solo la punta di un iceberg: l’evidenza di un malessere più profondo, che le recenti riforme o presunte tali non solo non hanno risolto, ma addirittura aggravato.

Prosegui la lettura…

ECCO DOVE SONO FINITI I PACIFISTI

25 aprile 2018 Nessun commento

I giornalisti da salotto, che blaterano sull’annosa questione “dove sono i pacifisti?”, dovrebbero recuperare il giornalismo d’inchiesta e di guerra. E i politici dovrebbero smettere di rispolverare il tema della pace solo quando vogliono distrarre l’opinione pubblica. Un appello firmato dalla Rete della Pace, dalla Rete italiana disarmo e dal Tavolo interventi civili di pace.

Prosegui la lettura…

IL LATO OSCURO DI FACEBOOK

19 aprile 2018 Nessun commento

Risultati immagini per IL LATO OSCURO DI FACEBOOKdi Paolo Ermani

C’era qualcuno che veramente credeva che Mark Zuckerberg fosse un benefattore? E c’è qualcuno che ancora crede che una multinazionale, e chi ne a capo, possa pensare di regalare qualcosa al cittadino o di agire per il bene collettivo?

Prosegui la lettura…