Archivio

Archivio per la categoria ‘GUERRA E PACE’

LA CAROVANA DELLE DONNE PER IL DISARMO NUCLEARE SI OPPONE ALL’AMPLIAMENTO DI CAMP DARBY

11 dicembre 2017 Nessun commento
La Carovana delle Donne per il Disarmo Nucleare si oppone all’ampliamento di Camp DarbyGiovanna Pagani*

La WILPF, nell’ambito delle attività della Carovana delle Donne per il Disarmo Nucleare e delle iniziative di ICAN (Premio Nobel per la Pace 2017) ha organizzato una manifestazione davanti alla base militare USA di Camp Darby a Pisa.

Prosegui la lettura…

Categorie:GUERRA E PACE

E’ QUESTO IL NOSTRO NATALE DI PACE?

8 dicembre 2017 Nessun commento

Risultati immagini per è questo il nostro natale di pace zanotellidi Alex Zanotelli

L’Italia si sta sempre più militarizzando. Sempre più spese in armi, infrastrutture e “grandi opere” militari. Sempre meno per l’istruzione, la sanità, il welfare. E, in barba alla legge 185/90, aumentano anche esportazioni e affari con paesi in guerra o che non rispettano i diritti umani.

Prosegui la lettura…

Categorie:GUERRA E PACE

PEACE&OLIVES

23 novembre 2017 Nessun commento

peaceolives-per-paolo_foto2Era inevitabile che la scomparsa di una persona così amata come Paolo Romboli facesse emergere l’urgenza di reagire al dolore, realizzando qualcosa che possa portare avanti le sue idee e il suo impegno civile. E così, in pochi giorni, decine di persone di varie realtà associative della Valdera si sono incontrate ed hanno deciso di cominciare un percorso comune, sostenendo da subito un progetto importante da portare avanti nel nome di Paolo. La R.E.S. Valdera aderisce pienamente a questo percorso, invitiamo tutti i nostri attivisti e simpatizzanti a sostenerlo; vi terremo aggiornati sulle prossime iniziative. 

Prosegui la lettura…

“VALIGIE PIENE DI SOLDI PER SARKOZY”: I VERI MOTIVI DIETRO LA GUERRA IN LIBIA

12 novembre 2017 Nessun commento

Italyphotopress - il presidente francese Nicolas Sarkozy - Foto IPP/imago/IP3press Parigi 10.12.2007 nella foto il presidente francese Nicolas Sarkozy stringe la mano a Muammar al Gheddafi ( leader capo di Stato libico ) - WARNING AVAILABLE ONLY FOR ITALIAN MARKET - Italy Photo Press -di Matteo Carnieletto

Un libro dei giornalisti Fabrice Arfi e Karl Laske svela i retroscena ed i reali motivi della guerra in Libia fortemente voluta dall’allora Presidente francese Nicolas Sarkozy: soldi, molti soldi. E segreti indicibili da tenere nascosti. Per questo Gheddafi non doveva salvarsi.

Prosegui la lettura…

Categorie:GUERRA E PACE

UN GIORNO TRISTE

9 novembre 2017 Nessun commento

ciao-paolo-resv

Oggi è un giorno molto triste per tutti coloro che si impegnano per la costruzione di un mondo migliore. Dopo una malattia che l’ha portato via in pochi mesi, stanotte Paolo Romboli è volato via.

Paolo è sempre stato un punto di riferimento costante, un esempio per chiunque lottasse per un altro mondo possibile; molte sono le associazioni, comitati, movimenti che fanno parte della Rete per l’Economia Solidale della Valdera nei quali il suo impegno è stato fondamentale e prezioso.

Da Legambiente Valdera al Forum Acqua Valdera, dal Comitato Stop TTIP al Coordinamento Gestione Corretta Rifiuti, ovunque ci fosse da lottare per difendere l’ambiente, i diritti dei più deboli, i beni comuni, per un’altra economia, solidale, equa… Paolo era lì, con la sua immancabile ironia e la sua umanità unica. Era davvero difficile non essergli amici e non sentirlo vicino.

Consapevole della sua grave malattia, nelle ultime settimane aveva fatto un bilancio della sua vita concludendo che “poteva dirsi soddisfatto perché era stato fortunato”. Caro Paolo, quelli davvero fortunati in realtà siamo stati tutti noi che abbiamo avuto la possibilità di incrociarti e percorrere pezzi importanti di strada al tuo fianco. Per questo non possiamo altro che salutarti con un enorme: grazie!

Tutta la R.E.S. Valdera si stringe a Monica, Linda e ai familiari.

Rete per l’Economia Solidale della Valdera

.

 

 

Per chiunque volesse rendere l’ultimo saluto a Paolo, i funerali si terranno domani, venerdì 10 novembre, presso la Chiesa di San Giovanni Evangelista a Ponsacco con inizio alle ore 14:45.

..

IL VERO IMPATTO DEL “PENTAGONO ITALIANO”

5 novembre 2017 Nessun commento

di Manlio Dinucci

Il progetto di riunire i vertici di tutte le forze armate in un’unica struttura, copia in miniatura del Pentagono statunitense, è parte organica della «revisione del modello operativo delle Forze armate». Una revisione grave, che sovverte le basi costituzionali della Repubblica italiana.

Prosegui la lettura…

Categorie:GUERRA E PACE

SUL NOBEL PER LA PACE (LATO A E LATO B)

10 ottobre 2017 Nessun commento

Sul Nobel per la pace (lato A e lato B)di Mao Valpiana

Il Premio Nobel per la Pace 2017 è stato conferito a ICAN (Campagna Internazionale per l’abolizione delle armi nucleari). Bene, ma la storia di questo premio è controversa e piena di luci come di ombre; molto premi sono stati assegnati a personaggi e/o enti discutibili.

Prosegui la lettura…

Categorie:GUERRA E PACE

CAPIRE IL CORANO – INCONTRO CON FARID ADLY

26 settembre 2017 Nessun commento

capire-il-corano-incontro-28-09-17

IL NOSTRO “AIUTO” E’ LA VENDITA DI ARMI

15 settembre 2017 Nessun commento

Risultati immagini per Il nostro «aiuto» è la vendita di armidi Francesco Vignarca

Italia-Africa. Ai vertici della spesa militare del Continente nero troviamo non a caso ancora Algeria, Marocco e Nigeria cui si affiancano Sudan, Angola e Tunisia. Gli sconcertanti dati elencati da Francesco Vignarca, coordinatore nazionale della Rete Italiana per il Disarmo.

Prosegui la lettura…

Categorie:GUERRA E PACE

SULL’ORLO DEL BARATRO (DI NUOVO)

6 settembre 2017 Nessun commento

Risultati immagini per guerra kim trumpContinua l’escalation di tensione tra gli USA e la Corea del Nord e si fanno drammaticamente sempre più insistenti le voci di un possibile conflitto, che non escluderebbe l’utilizzo di armi atomiche. Pubblichiamo un articolo di Manlio Dinucci che descrive l’urgenza di proibire a livello globale gli armamenti atomici ed un’intervista a Giulietto Chiesa che offre una lettura delle tensioni in corso alternativa rispetto a quella offerta dai massmedia.

Prosegui la lettura…