Archivio

Archivio per la categoria ‘ECONOMIA E LAVORO’

LA LUNGA MARCIA DEL CETA

17 luglio 2017 Nessun commento

Risultati immagini per la lunga marcia del CETadi Alberto Zoratti*

Il trattato di libero scambio Europa – Canada è sulla strada della ratifica parlamentare tra le proteste delle associazioni. Che chiedono uno stop immediato alla ratifica e l’apertura di un serio dibattito attorno al tema degli impatti sociali e ambientali.

Prosegui la lettura…

IL DEBITO PUBBLICO E’ COME IL COLESTEROLO

11 luglio 2017 Nessun commento

di Francesco Gesualdi*

Sono decenni che i governi italiani dichiarano con solennità di voler abbattere il debito. Poi, però, si tolgono di mezzo lasciando un debito più alto. Ma non perché la gente scialacqua, come ci fanno credere, ma perché siamo divorati dagli interessi, avendo rinunciato al potere di stampare moneta. Diventiamo sempre più poveri mentre banche, assicurazioni e fondi di investimento ingrassano.

Prosegui la lettura…

UN PAESE CHE HA MINATO IL SUO FUTURO

9 luglio 2017 Nessun commento

di Marco Bersani

Siamo passati dai dieci anni necessari a un giovane ventenne nel 2004 per costruirsi una vita autonoma, ai diciotto anni per raggiungere lo stesso risultato nel 2020 e addirittura ventotto anni nel 2030. Ma un Paese che non investe sui giovani sta segando il ramo su cui è seduto, e non ha futuro.

Prosegui la lettura…

PERCHE’ OGGI NON CI PUO’ ESSERE UN FANTOZZI

4 luglio 2017 Nessun commento

093908005-67c68b4f-217f-4bca-9f6e-ee188cfe5c7cdi Alessandro Gilioli

Il mondo del lavoro di Fantozzi era classista, volgare e violento nello scontro quotidiano tra l’alto e il basso: ma era un mondo a suo modo trasparente, nel quale stipendio e ferie erano garantiti. Oggi, dopo la globalizzazione la vittoria del liberismo, non si può proprio più ridere parlando di lavoro.

Prosegui la lettura…

Categorie:ECONOMIA E LAVORO

UNA FESTA, TANTI COLORI

3 luglio 2017 Nessun commento

http://valderasolidale.it/wp-content/uploads/IMG_20170624_184049.resized.jpg Si è svolta a Pontedera, nelle serate di venerdì 23 e sabato 24 giugno, la 6a Festa dell’Economia Solidale della Valdera; come negli anni precedenti, è stata una festa molto partecipata e ricca di occasioni d’incontro, di riflessione e di divertimento, all’insegna del buon cibo biologico a km zero. Quest’anno il tradizionale evento organizzato e promosso dalla Rete per l’Economia Solidale della Valdera si è caratterizzato anche per l’attenzione su un tema specifico che ha visto impegnata per vari mesi la R.E.S. Valdera in stretta (e proficua) collaborazione con altre realtà associative, culturali e teatrali del territorio.

Fin dai primi mesi del 2017, infatti, l’attenzione della R.E.S. Valdera si è rivolta al fenomeno emergente delle migrazioni e degli immigrati, che rappresenta (e rappresenterà sempre più) una delle questioni centrali del XXI secolo. La festa quindi ha rappresentato il culmine di un lavoro collettivo svolto insieme alle persone richiedenti asilo (comunemente indicati, impropriamente, come profughi) presenti nella Valdera (oggi quasi 300, soprattutto ragazzi in giovane età); http://valderasolidale.it/wp-content/uploads/IMG_20170624_210032.resized.jpgun lavoro che ha dato vita ad un calendario di eventi denominato “REStiamo Uniti – Accoglienza e Integrazione per una società da scoprire“, che si è concretizzato in una serie di iniziative tese a coinvolgere e avvicinare alla comunità locale persone portatrici di esperienze drammatiche, informando al contempo i cittadini sulla reale consistenza del fenomeno, le sue prospettive, nonché le problematiche ed opportunità che ne derivano.

Prosegui la lettura…

L’INEFFICIENTE LOGICA DELL’EMERGENZA: LE BANCHE VENETE E I COSTI PER LA COLLETTIVITA’

27 giugno 2017 Nessun commento

Risultati immagini per BANCHE VENETE salvataggiodi Ugo Biggeri*

L’assurdità del recente decreto del Governo Gentiloni che ha “salvato”, con i soldi dei contribuenti, le banche venete. Mentre colossi bancari possono fare affari acquisendo per cifre simboliche le parti sane di banche in difficoltà, nessun vantagggio per la finanza etica, che si occupa di sostenere l’economia reale e sostenibile.

Prosegui la lettura…

Categorie:ECONOMIA E LAVORO

CETA, IL SENATO VOTI NO!

25 giugno 2017 Nessun commento

Risultati immagini per stop cetadi Alex Zanotelli

Un gigantesco regalo alle multinazionali a discapito dei diritti dei lavoratori, dell’ambiente, e della tutela di milioni di cittadini e consumatori; questo è il CETA, l’accordo Canada-UE attualmente in approvazione al Senato italiano. Mobilitiamoci per bloccarlo!

Prosegui la lettura…

PER LIBERARE LA SOCIETA’ E’ NECESSARIO DEPORRE LA FINANZA

15 giugno 2017 Nessun commento

di Roberto Mancini

La società attuale è come una famiglia dove la madre lavora, i figli hanno tutte le necessità del loro dover crescere, mentre il padre va a giocare al casinò sequestrando tutto ciò che la madre guadagna. Il padre è come la finanza. E va deposto. Per liberarci da un potere globale parassitario e distruttivo, grazie al quale i poveri mantengono i ricchi.

Prosegui la lettura…

Categorie:ECONOMIA E LAVORO

…PRONTI PER LA FESTA?

8 giugno 2017 Nessun commento

ok-web-a3_festa_economiasolidale2017

.

SPARGETE LA VOCE…  VI ASPETTIAMO!

.

(QUI trovate anche la locandina specifica del convegno di apertura della festa, in programma venerdì 23 giugno presso l’Auditorium del Museo Piaggio)

.

TRENT’ANNI DI RELAZIONI SOCIALI

6 giugno 2017 Nessun commento

Risultati immagini per mag4 torinodi Comune-info

Non sono sempre le banche a disegnare il destino delle comunità territoriali. Auguri a Mag4 Torino per i suoi primi trent’anni, trascorsi indenni tra cambiamenti normativi e terribili crisi finanziarie internazionali.

Prosegui la lettura…

Categorie:ECONOMIA E LAVORO