Archivio

Archivio per la categoria ‘DEMOCRAZIA E DIRITTI’

AFRICA, SMETTIAMOLI DI RAPINARLI A CASA LORO

8 gennaio 2019 Nessun commento

Risultati immagini per Africa, smettiamola di rapinarli a casa lorodi Marinella Correggia

Secondo il rapporto Honest Accounts, a conti fatti il continente africano risulta essere creditore climatico e finanziario. E gli stessi africani nemmeno lo sanno. Serve una diversa narrazione. E politiche economiche che portino a uno sviluppo equo, riparazioni obbligatorie da parte del Nord previo calcolo delle responsabilità, contrasto ai paradisi fiscali, promozione di forme di attività economiche diverse dalle estrattive, risarcimento dei costi climatici.

Prosegui la lettura…

LA RIVOLUZIONE DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE (1978-2018)

7 gennaio 2019 Nessun commento

Risultati immagini per la rivoluzione del servizio sanitario nazionaledi Silvia Bencivelli*

Quarant’anni fa, nel dicembre 1978, diventava legge in Italia un’idea importante e preziosa: la salute è un diritto dell’individuo, non un privilegio né una merce, ma un diritto umano di cui la società deve farsi carico e da cui la società non ha che da trarre vantaggi. Un diritto del singolo e insieme un bene della collettività: un’idea enorme.

Prosegui la lettura…

IL 2019 DI RIACE

4 gennaio 2019 Nessun commento

Risultati immagini per riace 31 dicembredi Chiara Sasso*

Riace dava fastidio prima perché era una storia straordinaria di accoglienza che nessuno aveva previsto. Riace germoglia oggi, nonostante tutto, negli incontri in tutta Italia (sempre gremiti), nel Capodanno inaspettato a Riace nato sui social, nelle iniziative di solidarietà della Fondazione di partecipazione che verrà presentata il 12 gennaio per far ripartire i progetti di accoglienza.

Prosegui la lettura…

DODICI STORIE DI RESISTENZA E SPERANZA PER IL 2018

27 dicembre 2018 Nessun commento

di Ilaria Sesana

Come ogni anno, il Transnational Institute ha selezionato i risultati più significativi raggiunti nel corso dell’anno da movimenti e attivisti in tutto il mondo. Dal Messico agli Stati Uniti passando dal Mediterraneo.

 

 

Prosegui la lettura…

PEPE MUJICA: “IL CAPITALE HA RESO IL MONDO PIU’ POVERO E PIU’ DISEGUALE”

21 dicembre 2018 Nessun commento

Risultati immagini per PEPE MUJICA: "IL CAPITALE HA RESO IL MONDO PIU' POVERO E PIU' DISEGUALE"di Luca Celada

America latina. Dialogo con l’ex presidente dell’Uruguay, in buen retiro nella sua fattoria: «La maggioranza incolpa capri espiatori subalterni, i migranti. Ma ignora le vere cause: le economie transnazionali e il modo in cui concentrano la ricchezza».

Prosegui la lettura…

MALATTIE E INGIUSTIZIA SOCIALE

20 dicembre 2018 Nessun commento

Malattie e ingiustizia socialedi Redazione AsSIS

I dati che emergono da un recente rapporto della Commissione per i Diritti Umani del Consiglio d’Europa e da un rapporto dell’OMS sulla Grecia confermano che la salute è strettamente legata alla classe sociale di appartenenza. Un mondo più equo sarebbe quindi un mondo più sano; è l’ingiustizia sociale che uccide le persone.

Prosegui la lettura…

UN GRANDE GIUBILEO CONTRO IL CATTIVISMO

18 dicembre 2018 Nessun commento

Risultati immagini per odiodi Francesco Gesualdi

Il 52° Rapporto Censis porta alla luce una società che sembra una nave inclinata; e invece di darsi da fare per rimettere in sesto l’imbarcazione, chi conduce la nave fa spendere tutte le energie per tener lontani i naufraghi di altri relitti in cerca di salvezza. Si dovrebbero invece intraprendere due azioni coraggiose: una più equa politica fiscale e una diversa gestione del debito pubblico. Magari riscoprendo il Giubileo.

Prosegui la lettura…

UN LUNGO CAMMINO XENOFOBO

8 dicembre 2018 Nessun commento

di Alex Zanotelli

L’approvazione del Decreto sicurezza è l’ultimo passaggio di un percorso cominciato con la Turco-Napolitano, seguito dalla Bossi-Fini, dai decreti Maroni e più recentemente dall’accordo firmato dal signor Minniti con la Libia, arrivando alla guerra contro le ONG e alla chiusura dei porti. “È grave che ora anche il presidente della Repubblica abbia firmato questo Decreto – scrive Alex Zanotelli – Non possiamo più tacere. Dobbiamo reagire, organizzare la resistenza per salvare la nostra comune umanità”.

Prosegui la lettura…

LE INIQUITA’ FISCALI CHE CI HANNO FATTO INDEBITARE

6 dicembre 2018 Nessun commento

Le iniquità fiscali che ci hanno fatto indebitaredi Francesco Gesualdi

Il debito pubblico italiano è dovuto all’incapacità di tenere il passo con gli interessi; sui 2.575 miliardi di interessi pagati dal 1980 al 2017, il 74% è stato pagato a debito. Alla faccia di chi dice che ci siamo indebitati perché abbiamo vissuto al di sopra delle nostre possibilità. Bisogna smettere di occuparci solo di uscite e cominciare a guardare anche alle entrate.

Prosegui la lettura…

OLIGARCHIA EUROPEA / SOVRANISMI NAZIONALISTI: UN’ALTRA STRADA E’ POSSIBILE

4 dicembre 2018 Nessun commento

scontro governo UE_.jpgdi Marco Bersani

Lo scontro attuale tra il governo italiano e l’Unione Europea è tanto acceso quanto privo di conflitto politico reale; in ogni caso, infatti, sono fatte salve le politiche neoliberiste, in perfetta continuità con il passato. Occorre ribaltare l’Unione Europea come un calzino, stracciare Maastricht, uscire dalla trappola del debito, rendere pubblica la BCE ed applicare un forte controllo pubblico sui movimenti di capitali.

Prosegui la lettura…