Archivio

Archivio per la categoria ‘DECRESCITA E STILI DI VITA’

LA NOSTRA BELLEZZA, LA DIGNITA’ DI CHI LA PRODUCE

20 aprile 2018 Nessun commento

Risultati immagini per LA NOSTRA BELLEZZA, LA DIGNITA' DI CHI LA PRODUCEdi Francesco Gesualdi

Oltre 22.000 bambini impiegati nelle miniere per estrare il “mica”, che serve a dare brillantezza a vari prodotti estetici. Con paghe da schiavi, in condizioni disumane, e una decina di morti ogni mese. Il tutto per la nostra “bellezza”. Ed il profitto, grondante sangue, di imprese come l’Oréal, Chanel, H&M.

Prosegui la lettura…

Eventi ed iniziative

28 marzo 2018 Nessun commento

.

Con la PALESTINA nel CUORE

Due giornate in ricordo di Paolo Romboli

.

logo-paolo

SABATO 7 APRILE

Una biciclettata collettiva che attraverserà alcuni luoghi simbolici che hanno caratterizzato l’impegno sociale e l’attivismo di Paolo. Sarà possibile unirsi in qualsiasi punto del percorso (vedere QUI).

.

DOMENICA 8 APRILE  

Circolo Arci L’Ortaccio – Vicopisano (PI)

.

Giornata dedicata al progetto “Peace & Olives”

ore 12:00 APERITIVO DI ACCOGLIENZA

locandina-paolo-romboli-7-8-aprile-2018-definitivaore 13:00 PRANZO CON CUCINA PALESTINESE

a cura di Pop Palestine Cuisine e altri amici palestinesi (€ 15 adulti, € 8 bambini; è gradita prenotazione al 349/8488204 o 338/3663452)

ore 15:00 PEDALANDO CON IN MENTE UN MONDO DIVERSO

Proiezione delle riprese effettuate in occasione della biciclettata del 7 aprile

ore 15:30 PRESENTAZIONE DELLA CAMPAGNA PEACE & OLIVES

Racconto del viaggio in Palestina da parte della prima delegazione del progetto e approfondimenti sulla situazione attuale palestinese a cura di esperti.

ore 18:45 APERITIVO IN MUSICA con Project X

ore 20:30 DOME LA MUERTE e MARINA MULOPULOS IN CONCERTO

Canti palestinesi durante la giornata: Paola Casazza canta Amal Murkus

.

Clicca QUI per il programma completo

.

CONSUMARE IN MODO DIVERSO

7 marzo 2018 Nessun commento

Risultato immagine per consumismodi Paolo Cacciari

Quelli che sono in alto hanno inventato la rigida divisione tra consumatori e produttori favorendo la deresponsabilizzazione (alienazione) del produttore: pane o cannoni, fa lo stesso. E hanno favorito l’ideologia illusoria del consumatore sovrano. Occorre riunire l’azione del produttore e quella del consumatore e creare la società beni comuni, come insegnano sempre più movimenti popolari in tutto il mondo.

Prosegui la lettura…

ITALIANI PIU’ CONSAPEVOLI: LA FOTOGRAFIA DELL’EURISPES

21 febbraio 2018 Nessun commento

Italiani più veg, più attenti alla sostenibilità e al risparmio: l'Eurispes di Redazione Il Cambiamento

Il Rapporto Eurispes 2018 “fotografa” l’italianità in tutte le sue caratteristiche, positive e negative: abitudini, scelte, tendenze che vanno per la maggiore, convinzioni. Fra queste ci sono anche segnali incoraggianti. In coda anche il link ad un articolo di Sauro Martella, vicepresidente dell’Associazione Vegani Italiani.

Prosegui la lettura…

LA DECRESCITA PER RIPENSARE IL MONDO

20 febbraio 2018 Nessun commento

di Comune-info

Il 2018 sarà un anno ricco di eventi internazionali interessanti per tutti coloro che sono incuriositi dai temi della decrescita. Da Malmö in Svezia, dove si svolgerà la sesta Conferenza sulla decrescita per la sostenibilità ecologica e l’equità sociale, a Città del Messico con la Prima Conferenza Nord-Sud sulla decrescita. Tutti gli appuntamenti.

Prosegui la lettura…

Eventi ed iniziative

19 febbraio 2018 Nessun commento

miilluminodimeno

.

CACCIA, UNA GUERRA NEI CAMPI: IL TRISTE BILANCIO DI UN’ALTRA STAGIONE

19 febbraio 2018 Nessun commento

Caccia, una guerra nei campi: il triste bilancio di un'altra stagionedi Martino Danielli

Caccia: anche quest’anno è finita. Tirano un sospiro di sollievo varie specie di animali. Ma anche ciclisti ed escursionisti, appassionati di equitazione e contadini, o semplicemente i molti abitanti della campagna. Anche questa stagione, infatti, si chiude con molte vittime.

Prosegui la lettura…

PRESTO SARA’ TROPPO TARDI

9 febbraio 2018 Nessun commento

Risultati immagini per PRESTO SARà TROPPO TARDIA novembre, in seguito alla pubblicazione dell’allerta “Domani sarà troppo tardi” di 15.000 scienziati, si è sviluppata una discussione tra decrescenti. Si è deciso di lanciare un appello per la convergenza delle forze ecologiste e altermondialiste. Questo appello è stato rapidamente firmato da un centinaio di personalità, molto diverse fra loro. Vi invitiamo a scoprirlo e a firmarlo.

Prosegui la lettura…

CREARE ECONOMIE DIVERSE

13 gennaio 2018 Nessun commento

di Roberto Mancini*

Il capitalismo globalizzato è una trappola dalla quale occorre evadere. Economia gandhiana, di comunità, di comunione, partecipativa, circolare, del bene comune, decrescita…occorre trovare “una via corale di riscatto e di liberazione”, uno “stesso orizzonte di economia liberante”. Pubblichiamo la prefazione al libro di Euclides Mance “Circuiti Economici Solidali – Per un’economia di liberazione”.

Prosegui la lettura…

L’ANTROPOLOGA: “IMPARIAMO DALLE CULTURE CHE RISPETTANO LA NATURA”

12 gennaio 2018 Nessun commento

L'antropologa: «Impariamo dalle culture che rispettano la natura»di Marìca Spagnesi

Come si può vivere cambiando paradigma e modificando il nostro quotidiano per mettere un freno al consumismo e allo sfruttamento di risorse che ci sta condannando a morte? Può essere utile guardare ad altre culture che hanno mantenuto un legame più stretto con la natura? Ne parliamo con Federica Giunta, antropologa ambientale.

Prosegui la lettura…