Archivio

Archivio per la categoria ‘DECRESCITA E STILI DI VITA’

CREARE ECONOMIE DIVERSE

13 gennaio 2018 Nessun commento

di Roberto Mancini*

Il capitalismo globalizzato è una trappola dalla quale occorre evadere. Economia gandhiana, di comunità, di comunione, partecipativa, circolare, del bene comune, decrescita…occorre trovare “una via corale di riscatto e di liberazione”, uno “stesso orizzonte di economia liberante”. Pubblichiamo la prefazione al libro di Euclides Mance “Circuiti Economici Solidali – Per un’economia di liberazione”.

Prosegui la lettura…

L’ANTROPOLOGA: “IMPARIAMO DALLE CULTURE CHE RISPETTANO LA NATURA”

12 gennaio 2018 Nessun commento

L'antropologa: «Impariamo dalle culture che rispettano la natura»di Marìca Spagnesi

Come si può vivere cambiando paradigma e modificando il nostro quotidiano per mettere un freno al consumismo e allo sfruttamento di risorse che ci sta condannando a morte? Può essere utile guardare ad altre culture che hanno mantenuto un legame più stretto con la natura? Ne parliamo con Federica Giunta, antropologa ambientale.

Prosegui la lettura…

APPROVATA LA LEGGE QUADRO SULLA MOBILITA’ CICLISTICA

9 gennaio 2018 Nessun commento

E' legge!di FIAB*

Lo scorso 21 dicembre è stata approvata anche al Senato la legge quadro sulla mobilità ciclistica che sancisce una serie di norme in favore delle due ruote. Per FIAB ci sono ancora alcuni aggiustamenti da fare ma il bilancio è positivo, e la giornata è storica. “Finalmente una legge che riconosce la bici come un vero mezzo di trasporto, al pari di tutti gli altri”.

Prosegui la lettura…

I SOLDI NON FANNO LA FELICITA’. LO DICONO ANCHE GLI ECONOMISTI!

29 dicembre 2017 Nessun commento

Martin-Lewis-general-election-pound-euro-907890di Domenico Villano

I soldi non fanno la felicità. Non si tratta soltanto di un luogo comune: a sostenerlo sono anche alcune ricerche condotte da economisti. Le relazioni, i valori, le esperienze, lo studio, l’attività artistica e creativa così come la vita spirituale sono gli elementi che determinano la felicità di una persona e di un popolo intero. 

Prosegui la lettura…

PEACE&OLIVES

23 novembre 2017 Nessun commento

peaceolives-per-paolo_foto2Era inevitabile che la scomparsa di una persona così amata come Paolo Romboli facesse emergere l’urgenza di reagire al dolore, realizzando qualcosa che possa portare avanti le sue idee e il suo impegno civile. E così, in pochi giorni, decine di persone di varie realtà associative della Valdera si sono incontrate ed hanno deciso di cominciare un percorso comune, sostenendo da subito un progetto importante da portare avanti nel nome di Paolo. La R.E.S. Valdera aderisce pienamente a questo percorso, invitiamo tutti i nostri attivisti e simpatizzanti a sostenerlo; vi terremo aggiornati sulle prossime iniziative. 

Prosegui la lettura…

UN GIORNO TRISTE

9 novembre 2017 Nessun commento

ciao-paolo-resv

Oggi è un giorno molto triste per tutti coloro che si impegnano per la costruzione di un mondo migliore. Dopo una malattia che l’ha portato via in pochi mesi, stanotte Paolo Romboli è volato via.

Paolo è sempre stato un punto di riferimento costante, un esempio per chiunque lottasse per un altro mondo possibile; molte sono le associazioni, comitati, movimenti che fanno parte della Rete per l’Economia Solidale della Valdera nei quali il suo impegno è stato fondamentale e prezioso.

Da Legambiente Valdera al Forum Acqua Valdera, dal Comitato Stop TTIP al Coordinamento Gestione Corretta Rifiuti, ovunque ci fosse da lottare per difendere l’ambiente, i diritti dei più deboli, i beni comuni, per un’altra economia, solidale, equa… Paolo era lì, con la sua immancabile ironia e la sua umanità unica. Era davvero difficile non essergli amici e non sentirlo vicino.

Consapevole della sua grave malattia, nelle ultime settimane aveva fatto un bilancio della sua vita concludendo che “poteva dirsi soddisfatto perché era stato fortunato”. Caro Paolo, quelli davvero fortunati in realtà siamo stati tutti noi che abbiamo avuto la possibilità di incrociarti e percorrere pezzi importanti di strada al tuo fianco. Per questo non possiamo altro che salutarti con un enorme: grazie!

Tutta la R.E.S. Valdera si stringe a Monica, Linda e ai familiari.

Rete per l’Economia Solidale della Valdera

.

 

 

Per chiunque volesse rendere l’ultimo saluto a Paolo, i funerali si terranno domani, venerdì 10 novembre, presso la Chiesa di San Giovanni Evangelista a Ponsacco con inizio alle ore 14:45.

..

110 MILIARDI DI BOTTIGLIE DI COCA COLA

18 ottobre 2017 Nessun commento

di Maria Rita D’Orsogna

Quanti anni ci vogliono per degradare una bottiglia di plastica? Quattrocento anni. Quante ne vengono prodotte in un anno da Coca Cola? 110 miliardi, 15 a testa, compreso anziani e neonati.

Prosegui la lettura…

VAJONT

9 ottobre 2017 Nessun commento

di Paolo Cacciari

Ricordare la tragedia del Vajont è importante. Non solo per rispetto alle 1910vittime di allora, ma soprattutto per coltivare la memoria, denunciare le falsificazioni e le rimozioni dei fatti, ma anche capire le cause fondamentali che continuano a provocare distruzioni e lutti in tutto il mondo: la logica del massimo sfruttamento delle risorse naturali e del profitto.

Prosegui la lettura…

MUOVERE LE IDEE PER MUOVERE LE PERSONE

20 settembre 2017 Nessun commento

Risultati immagini per mobilità sostenibiledi Redazione IlCambiamento.it

Si è tenuta il 15 e 16 settembre a Pesaro l’iniziativa “Verso gli Stati Generali della Mobilità Nuova” che si concentra sul tema “Muovere le idee per muovere le persone”. Promossa da diverse associazioni nazionali, ha l’obiettivo di coinvolgere e sensibilizzare le amministrazioni perché adottino misure “vere” per cambiare paradigma.

Prosegui la lettura…

LE NUOVE FORME DEL VIVERE INSIEME

18 settembre 2017 Nessun commento

di Lea Melandri

Estrema solitudine in un pieno di presenze, luoghi-non luoghi, differenze che si moltiplicano e si sovrappongono come in un caleidoscopio. Nessuno è più nel luogo dov’è, nessuno parla più a chi ha di fronte, nessuno pensa più di avere beni in comune con altri da difendere.

Prosegui la lettura…