ECCO I LABORATORI DELLA FESTA…ISCRIVETEVI!

 

Pubblichiamo l’elenco dei laboratori in programma per la 4a Festa dell’Economia Solidale della Valdera che si svolgerà il 13 e 14 giugno a Montecastello.

,

SABATO 13 GIUGNO

Ore 17:00–18:30

Danza dei Ritmi a cura di Corinna Hormann

Ore 16:00–19:00

Fiori di Bach – consulenze a cura di Annalisa Galli

 

DOMENICA 14 GIUGNO

Ore 10:30–12:00

Laboratorio di Mindfullness a cura di Alessandra Pollina e Luca Rossi

Ore 14:00–18:30

Laboratorio di panificazione con la pasta madre a cura di Andrea Casalini

Ore 15:00

Autoproduzione di un formaggio di capra a cura di Mauro Di Prete

Ore 15:30–18:00

Coltiviamo la biodiversità nell’orto e nel giardino a cura di Giovanna Olivieri

Ore 15:30–18:00

Trattamenti gratuiti di Reiki a cura di Quinto Noirjean

Ore 16:30–17:30

Lezioni di Hatha Yoga aperte a tutti a cura di Beatrice Vergari

Ore 17:30

Laboratorio di ecocosmesi a cura di Mira Tonioni

Ore 15:00–19:00

Fiori di Bach – consulenze a cura di Annalisa Galli

 

QUI TROVATE TUTTE LE INFORMAZIONI COMPLETE

E LE MODALITA’ PER ISCRIVERSI!

.

NEI PROSSIMI GIORNI PUBBLICHEREMO ANCHE

IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA FESTA

SPARGETE LA VOCE!

 

27 maggio 2015 Nessun commento

ARRIVA LA CACCIA AL TESORO ECOSOLIDALE!

 

locandina-caccia-al-tesoroComincia il conto alla rovescia per la 4a edizione della Festa dell’Economia Solidale della Valdera che si svolgerà il 13 e 14 giugno nel borgo di Montecastello (Pontedera).

Una delle grandi novità di quest’anno è la “CACCIA AL TESORO ECOSOLIDALE”, che si svolgerà nel pomeriggio di sabato 13/06, e sarà incentrata su prove di abilità e temi inerenti l’ambiente e l’economia solidale.

La caccia al tesoro è riservata a squadre composte da 5 o 6 persone fino ad un massimo di 8 squadre.

L’iscrizione, da effettuare entro il 6 giugno, costa solo 10 euro a squadra e sono previsti premi in natura per tutte le squadre partecipanti, per un valore complessivo di circa 300 euro.

 

…COSA STATE ASPETTANDO? ISCRIVETEVI !

 

QUI TROVATE IL REGOLAMENTO e QUI LA SCHEDA D’ISCRIZIONE

.

19 maggio 2015 Nessun commento

Firma anche tu contro TTIP e CETA

 

19 maggio 2015 Nessun commento

LA DIFESA DI UNO SCAFISTA

 

di Ciccio Schembari

Quello che facciamo è senza dubbio alcuno spregevole assai, succhiamo il sangue alla povera gente, spesso ne approfittiamo e spesso ci tocca trattarli male che non è facile attraversare mezza Africa e neanche il Mediterraneo. Lo facciamo per fare soldi, per fare affari. Però quelli che producono e vendono armi, e quelli che le comprano, fanno affari anche loro e in modo più sporco, più crudele e più lucroso di noi. Il danno che provochiamo noi è marginale rispetto a quello che provocano questi signori eppure contro di loro non si leva nessuna critica, nessuna condanna.

Prosegui la lettura…

2 giugno 2015 Nessun commento

LA (IM)POSSIBILE RIFORMA DELLE FORZE DI POLIZIA E LA BRUTTA LEGGE SULLA TORTURA

 

di Lorenzo GuadagnucciUnknown-3

Se lo stato italiano avesse seguito le indicazioni del suo leale funzionario Pippo Micalizio, che nei giorni immediatamente successivi al G8 di Genova del 2001 consegnò a De Gennaro un rapporto nel quale si consigliavano punizioni severe per gli agenti coinvolti nel blitz alla Diaz, non sarebbe incappato nel duro giudizio della Corte di Strasburgo, che ha condannato l’Italia per la sua incapacità di punire seriamente i responsabili.

Prosegui la lettura…

2 giugno 2015 Nessun commento

LA “SCUSA” DEL TERRORISMO E LA PERDITA DEI DIRITTI

 

Intervista di Antonio Rossano a Stefano Rodotà

Francia e Spagna hanno appena approvato due leggi che limitano la libertà di espressione e autorizzano la vigilanza di massa, mentre il caso Nsa continua a scatenare polemiche. Parla il giurista e già garante della privacy. Che punta il dito contro la politica.

Prosegui la lettura…

1 giugno 2015 Nessun commento

“CONTRO LE STRAGI IN MARE, SUBITO UN CORRIDOIO UMANITARIO”

 

di Giacomo Russo Spena

La Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia e la Comunità di Sant’Egidio lanciano una campagna per costruire un corridoio umanitario per i migranti: “Una proposta sensata e razionale”. Il progetto verrebbe finanziato dai soldi derivanti dall’8 per mille: “Proponiamo un’accoglienza a costo zero per lo Stato e un modello esportabile in altri Paesi”.

Prosegui la lettura…

1 giugno 2015 Nessun commento

LA CARICA DI UN MILIONE DI ROBIN HOOD

 

di Campagna 005

La petizione internazionale lanciata a febbraio dello scorso anno dalla Campagna ZeroZeroCinque e dalle altre Robin Hood Tax Campaigns ha raggiunto il suo obiettivo di raccogliere un milione di firme a sostegno dell’introduzione di una Tassa sulle Transazioni Finanziarie (TTF) in Europa.

Prosegui la lettura…

31 maggio 2015 Nessun commento

L’ARBITRATO ISDS NEL TTIP: LA PROPOSTA DI RIFORMA E’ FUMO NEGLI OCCHI

 

di Stop TTIP Italiaisds

La Commissione Europea ha presentato martedì la propria posizione sulla riforma dell’ISDS, il meccanismo di risoluzione delle controversie fra investitori e Stati che intende includere nel TTIP. Le modifiche proposte non rimuovono i gravi rischi democratici, sanitari e ambientali che questa clausola scarica sui cittadini contribuenti. E non risolve la questione: un ISDS, riformato o no, non serve tra due Paesi, come UE e Usa, che hanno una giurisprudenza efficiente e funzionante.

Prosegui la lettura…

31 maggio 2015 Nessun commento

COCA COLA A EXPO 2015: LA VERITA’ SULLE MULTINAZIONALI CHE “NUTRONO” CON GRASSI E ZUCCHERI

 

di Marta Albécoca cola expo report

Domenica scorsa, all’interno del programma giornalistico Report, è andato in onda un servizio sui danni alla salute provocati dai cibi e dalle bevande che contengono zucchero aggiunto. Tra queste bevande c’è la Coca Cola, che per l’occasione ha confermato di aver investito 10 miliardi di euro per essere presente ad Expo 2015 come sponsor. Ulteriore conferma che, anziché a sfamare il mondo, la “kermesse” milanese contribuisce a “sfamare” le multinazionali.

Prosegui la lettura…

30 maggio 2015 Nessun commento

SPESE MILITARI CRESCONO NONOSTANTE GLI ANNUNCI: 13 MILIARDI IN ARMI IN 3 ANNI

 

di Enrico PiovesanaSpese militari crescono nonostante gli annunci: 13 miliardi in armi in 3 anni

Il Documento programmatico pluriuennale della Difesa per il 2015-2017 smentisce gli annunci di riduzione. Quest’anno le forze armate – carabinieri esclusi – ci costeranno 17 miliardi, di cui 4,7 per acquisto di materiale bellico. E a quest’ultima voce l’importo per il prossimo triennio basterebbe a coprire il buco delle pensioni. Nessun taglio agli F35.

Prosegui la lettura…

30 maggio 2015 Nessun commento

TUTTI IN PIEDI ENTRA IL DIRIGENTE

 

di Rosaria Gasparro*20150418-labuona-scuola-655x436-655x436

La “Buona Scuola”, il DDL di riforma della scuola promosso dal Governo Renzi, prevede una notevole estensione delle funzioni attribuite ai Dirigenti Scolastici, tra le quali il potere di chiamata diretta degli insegnanti per incarichi di durata triennale rinnovabile e quello di decidere chi premiare per il lavoro svolto. E’ uno tra gli aspetti più contestati della riforma: rischia di creare un modello di scuola “tutta velocità e competizione senz’anima, dove il merito sarà l’apologia del capo”.

Prosegui la lettura…

29 maggio 2015 Nessun commento

GRAZIE ALLE FIRME DA TUTTA ITALIA UN’ALTRA DIFESA E’ OGGI PIU’ VICINA E POSSIBILE

 

di Campagna per la difesa civile non armata e non violenta

Lo scorso 22 maggio sono state depositate alla Camera dei Deputati le firme raccolte a sostegno della “Legge di iniziativa popolare per la difesa civile, non armata e nonviolenta”, nell’ambito della Campagna “Un’altra Difesa è possibile”. Una proposta che mira a dare piena attuazione alla Costituzione tramite il servizio civile, la protezione civile, i corpi civili di pace e un Istituto di ricerche sulla pace ed il disarmo, costituendo un fondo apposito finanziato attraverso la riduzione delle spese sostenute per nuovi sistemi d’arma.

Prosegui la lettura…

29 maggio 2015 Nessun commento