PARTE LA FESTA ROSSA 2017

 

festarossa-2017-locandinaInizia oggi, e durerà fino a domenica 20 agosto, la 7a edizione della festa organizzata dall’Associazione “La Rossa” di Lari, con la quale la R.E.S. Valdera ha collaborato nel tempo a varie iniziative. Come negli anni scorsi si svolgerà presso lo Spazio Verde attrezzato “Sandro Pertini” a Perignano. E come tutti gli anni si caratterizzerà su vari temi internazionali e locali; dibattiti sui conflitti sociali e sull’informazione indipendente, sulla geotermia, sull’antifascismo, sulla pace, sull’immigrazione. Senza dimenticare la tanta buona musica (Diaframma, Zulù, Piotta, Modena City Ramblers per citarne alcuni), gratuita come sempre, ed il buon cibo.

La festa vivrà anche quest’anno del lavoro volontario e gratuito di decine e decine di attivisti, senza sponsorizzazioni di alcun tipo.Domenica 13 sarà consentito ad alcuni produttori di Amatrice e delle zone terremotate del Centro Italia di esporre e vendere i loro prodotti in uno stand allestito alla festa, e quello che non sarà venduto sarà comunque acquistato dagli organizzatori e pagato ai produttori. Un altro buon motivo per non mancare!

QUI il programma completo della Festa Rossa 2017

.

11 agosto 2017 Nessun commento

LA SEMPLICITA’ RIVOLUZIONARIA DELL’AUTOPRODUZIONE

 

di Gente di Ippoasi

Accogliere la semplicità rivoluzionaria dell’autoproduzione, riscoprire la profonda bellezza del fare da sé, della manualità e del “fare a meno”, riassaporare il potere della condivisione e della solidarietà. Ippoasi organizza una “settimana esperenziale di autoproduzione”.

Prosegui la lettura…

10 agosto 2017 Nessun commento

LA CLASSIFICA DEI MILIARDARI E ALCUNI INTERROGATIVI

 

La classifica dei miliardari e alcuni interrogatividi Rocco Artifoni

La rivista Forbes si è attrezzata per fornire in tempo reale l’elenco degli uomini più ricchi del mondo; la ricchezza è un dato alquanto volubile, ma sempre più concentrato. Ed è stato un anno record per le persone più ricche del pianeta: il numero dei miliardari è passato da 1.810 a 2.043.

Prosegui la lettura…

8 agosto 2017 Nessun commento

VANDANA SHIVA: “NO AL CETA, SALVIAMO I NOSTRI AGRICOLTORI E ACQUA BENE PUBBLICO”

 

Vandana Shiva: “No al CETA, salviamo i nostri agricoltori e manteniamo acqua come bene pubblico”di Ufficio Stampa Esclab/Navdanya International

Vandana Shiva: “Il Cartello dei Veleni, che si nasconde dietro i nuovi accordi commerciali come il CETA, sta mettendo a rischio la sopravvivenza degli agricoltori, la salute dei cittadini e l’ambiente; l’acqua va mantenuta bene comune”.

Prosegui la lettura…

6 agosto 2017 Nessun commento

LA “BIBBIA” DELLA PERMACULTURA ARRIVA IN AUTUNNO

 

La di Marìca Spagnesi

Parte la fase tre del progetto di traduzione del manuale di permacultura di Bill Mollison. Incontriamo Ignazio Schettini, ideatore e coordinatore del progetto che ci illustra i prossimi passi e il sogno di portare in giro per l’Italia, con un lungo viaggio in bicicletta, la sua esperienza.

Prosegui la lettura…

5 agosto 2017 Nessun commento

OVERSHOOT DAY, IL GIORNO DEL SORPASSO

 

Risultati immagini per overshoot daydi Francesco Gesualdi

Quest’anno l’Overshoot Day, il giorno a partire dal quale le risorse che consumiao superanno la capacità del nostro pianeta di rigenerarle nel’arco di un anno, cade il 2 agosto. Continuiamo imperterriti ad aggravare stupidamente la situazione, già molto critica, del nostro ecosistema.

Prosegui la lettura…

3 agosto 2017 Nessun commento

ANNI OTTANTA, COSI’ SI DISTRUSSE L’ECONOMIA ITALIANA

 

13836208-Bandiera-italiana-Grunge-Archivio-Fotograficodi Federico Stoppa

Da parte dei principali organi di informazione italiani c’è sempre una narrativa “colpevolista” che attribuisce all’eccesso di spesa pubblica e di corruzione l’eccesso di debito pubblico. Ma la realtà e l’analisi dei dati ci mostra come siano ben altre le origini dei problemi della nostra economia.

Prosegui la lettura…

2 agosto 2017 Nessun commento

SI PUO’ VIVERE SENZA SUPERMERCATO

 

di Elena Tioli

Non è un obiettivo né un modello meno ancora una moda di qualche fondamentalista: tentare di vivere senza supermercato per alcuni è un modo per mettere in discussione le nostre abitudini, per cominciare a scegliere prodotti che rispettano i lavoratori e l’ambiente, per scoprire l’autoproduzione e la filiera corta ma anche l’agricltura contadine e il senso di comunità. Un decalogo per smettere di definirsi consumatori.

Prosegui la lettura…

1 agosto 2017 Nessun commento

NON BASTA PENSARE AL PRODOTTO

 

Risultati immagini per etica capitalismodi Paolo Cacciari*

L’etica del capitalismo afferma: se ognuno bada al proprio tornaconto, l’intera società ne beneficerà. Qualcosa, però, è andato storto. I costi della crescita economica sono diventati maggiori dei benefici sociali percepiti. La concorrenza si è trasformata in feroce competizione. Il denaro da mezzo è diventato fine. L’avidità ha desertificato i sentimenti compassionevoli.

Prosegui la lettura…

30 luglio 2017 Nessun commento

USA E GETTA. LE FOLLIE DELL’OBSOLESCENZA PROGRAMMATA

 

Risultati immagini per le follie dell'obsolescenza programmata latoucheUna recensione del libro “Usa e getta. Le follie del’obsolescenza programmata” scritto da Serge Latouche (2013, Bollati Boringhieri). Insieme al credito al consumo e alla pubblicità, l’obsolescenza programmata è la base del consumo forsennato: “la pubblicità crea il desiderio di consumare, il credito ne fornisce i mezzi, l’obsolescenza programmata ne rinnova la necessità”.

Prosegui la lettura…

28 luglio 2017 Nessun commento