C’E’ CHI DICE NO

 

15235600_1620254178000801_8722149364712531556_odi Paolo Cacciari

Domenica scorsa a Roma si è svolta una manifestazione a sostegno del No al referendum costituzionale; presenti oltre 50 mila persone, invitate dai Comitati per l’acqua pubblica, la tutela del territorio, contro le trivelle, gli inceneritori e la TAV in Val di Susa. Perché, tra le altre cose, la “riforma” mira a far saltare anche quei pochi margini di azione politica che i comitati e le associazioni ambientaliste riescono a costruire a livello locale trovando alleanze con le amministrazioni più vicine ai territori. 

Prosegui la lettura…

1 dicembre 2016 Nessun commento

REFERENDUM: SCALFARI E LA MISERIA DI UNA CERTA ARROGANZA

 

Referendum: Scalfari e la miseria di una certa arroganza

di Riccardo Petrella

L’editoriale di Eugenio Scalfari su Repubblica “brilla” non solo per chiaro settarismo gratuito, ma soprattutto per disprezzo ‘elitista” verso una parte del popolo italiano. Farebbe meglio a temere i SI che vengono dai circoli finanziari mondiali, dal Financial Times, e scrivere un editoriale contro le interferenze dirette sul referendum da parte della banca americana JP Morgan.

Prosegui la lettura…

30 novembre 2016 Nessun commento

IL COSTITUZIONALISTA E L’IDRAULICO

 

Il costituzionalista e l’idraulico

di Rocco Artifoni

A pochi giorni dal voto referendario si continua ad ascoltare affermazioni incredibili per giustificare la riforma del Senato; anche da parte di autorevoli professori. Motivazioni banali, semplicistiche, inconsistenti. fino a scomodare gli idraulici…

Prosegui la lettura…

29 novembre 2016 Nessun commento

4 RAGIONI PER CUI VOTO NO

 

4 ragioni per cui voto NO

di Francesco Gesualdi

Il prossimo 4 dicembre voterò no alla modifica costituzionale, perché è un regalo al mondo degli affari contro i cittadini; accresce il potere delle lobby, velocizza le leggi al servizio degli affari, ignora le peculiarità locali, rende più difficile la partecipazione e la resistenza popolare L’impegno di banche, assicurazioni, multinazionali e delle loro rappresentanze, per convincerci ad accettarla, né è una riprova.

Prosegui la lettura…

28 novembre 2016 Nessun commento

IL CLIMA E LA COERENZA CHE NON C’E’

 

cdab1866-6288-455d-8d39-4c2397e03af2_largedi Alberto Zoratti

Una lotta efficace al cambiamento climatico non può prescindere da una profonda revisione delle politiche economiche e commerciali internazionali. Il non superamento di 1.5°C di aumento della temperatura media, obiettivo ambizioso ma necessario, rischia di essere messo in discussione da strategie che vanno in direzione esattamente opposta.

Prosegui la lettura…

20 novembre 2016 Nessun commento

COME SONO PRODOTTI I NOSTRI VESTITI

 

Risultati immagini per Come sono prodotti i nostri vestiti Darragh MacIntyre bbcdi Luca Cellini

Un servizio d’inchiesta di Darragh MacIntyre, reporter della BBC, mostra come vengono sfruttati i rifugiati di guerra siriani insieme ai loro bambini, costretti a lavorare duramente in cambio di pochissimi spiccioli, per alcuni dei migliori marchi di moda del Regno Unito, senza rispetto alcuno per i loro diritti. Marchi famosi, come Mango, Zara, Marks and Spencer, Asos.

Prosegui la lettura…

18 novembre 2016 Nessun commento

CREARE ONDE CONCENTRICHE

 

cerchi

di Emilia De Rienzo

L’1 per cento della popolazione mondiale possiede il 46 per cento delle risorse, e già questo dato è tremendo. Ma ancora più tremendo è il fatto che il 10 per cento possiede ben l’86 per cento delle risorse del pianeta; un’esigua percentuale delle popolazione mondiale controlla quasi tutta l’economia planetaria. La promessa di un capitalismo dal volto umano ha fallito.

Prosegui la lettura…

17 novembre 2016 Nessun commento

RIFORMA COSTITUZIONALE, IL SENATO PIU’ EFFICIENTE E MALTRATTATO

 

Risultati immagini per riforma costituzionale il senato più efficiente e maltrattatodi Rocco Artifoni

Leggendo i dati sulla funzionalità del Senato emerge con chiarezza che negli ultimi due decenni questo ramo del parlamento si è dimostrato più efficiente della Camera per la velocità di approvazione delle leggi.  Quindi, a logica, avrebbe dovuto mantenere la funzione legislativo prioritaria, anziché cederla alla Camera come prevede il progetto di riforma costituzionale. Ma a quanto pare le riforme si fanno a prescindere dalla logica.

Prosegui la lettura…

16 novembre 2016 Nessun commento

L’ANTI-SLOGAN: COSI’ MSF SFATA LE LEGGENDE SUI MIGRANTI

 

Salvataggio in mare da parte di Migrant Off Aid Station (MOAS), la prima ong al mondo specializzata in ricerca e soccorso in alto mare - © Darrin Zammit Lupi/MOASdi Redazione Altreconomia

10 false notizie e risposte articolate, basate sui dati raccolti dagli organismi internazionali e sull’esperienza lungo le rotte di migrazione, per terra e per mare: Medici Senza Frontiere risponde con un sito interattivo alle domande raccolte durante la campagna #Milionidipassi.

Prosegui la lettura…

15 novembre 2016 Nessun commento

F35, UNA FOLLIA LUNGA VENT’ANNI

 

La vignetta firmata da Mauro Biani riprodotta sulla copertina del volume dedicato ai cacciabombardieri F35di Redazione Altreconomia

Un opuscolo di 80 pagine fa il punto sul programma d’acquisto di cacciabombardieri, avviato dal governo Prodi nel 1996. Ad oggi ne sono stati realizzati meno di una decina, ma l’Italia sarebbe impegnata a comprarne almeno 80. Per una spesa di circa 14 miliardi di euro.

Prosegui la lettura…

14 novembre 2016 Nessun commento