6/7/8 giugno – Circolo Ortaccio, Vicopisano (PI)

 

La Rete per l’Economia Solidale della Valdera è già al lavoro da alcune settimane per organizzare la 3a edizione della Festa dell’Economia Solidale, che quest’anno si svolgerà a Vicopisano.

Stiamo lavorando al programma, che cercheremo come sempre di rendere ricco e interessante: incontri, workshop, laboratori, animazioni per bambini, cibo bio e a km zero, musica, danza…e molto altro.

 

Chiunque voglia collaborare con noi, o partecipare come espositore alla festa, può contattarci scrivendo ai seguenti indirizzi:

- per proposte di laboratori, attività, workshop: laboratori@valderasolidale.it

- per partecipare con un banchetto: espositori@valderasolidale.it

Nel corso delle prossime settimane pubblicheremo il programma degli eventi,

seguiteci, segnatevi le date e tenetevi liberi!

 

11 aprile 2014 Nessun commento

UNA LIBERAZIONE DISARMANTE

 

di Mao Valpiana81652843

Il 25 aprile all’Arena di Verona si svolgerà un grande raduno di associazioni, movimenti della pace, della solidarietà, del volontariato, dell’impegno civile. Per combattere le politiche di guerra e di armi. Un appello non solo ai politici ma innanzitutto a noi stessi; chiunque parteciperà dovrà assumersi la responsabilità di essere parte del cambiamento che vogliamo vedere nel mondo. Con l’obiettivo di scrollarsi dalle spalle illusioni e paure, rimettersi in piedi con il coraggio della responsabilità e della partecipazione per disarmarci e disarmare l’economia, la politica, l’esercito.

Prosegui la lettura…

24 aprile 2014 Nessun commento

LE DISUGUAGLIANZE DELLA NOSTRA SOCIETA’ SONO SEMPRE PIU’ INACCETTABILI

 

oxfam

di Manuel Castelletti

Viviamo in una società profondamente ingiusta, una società in cui le disuguaglianze sono sempre più marcate e inaccettabili. Basti pensare che lo 0000343% della popolazione adulta mondiale più benestante possiede una ricchezza quasi uguale a quella dei 2/3 della popolazione adulta del pianeta. Ma le disuguaglianze sono inaccettabili anche perché chi detiene la maggioranza della ricchezza la utilizza per ottenere il potere con il quale controlla il mondo e la vita delle persone comuni. Prosegui la lettura…

24 aprile 2014 Nessun commento

DISTRETTO 42, LO SGOMBERO DEGLI INALBERATI

 

di Redazione PaginaQinalberato

E’ terminato ieri sera alle ore 21:00 circa, dopo una lunga giornata di trattative e di resistenza passiva da parte degli attivisti del Municipio dei Beni Comuni di Pisa, lo sgombero del Distretto 42. Rimane aperto un piccolo spiraglio per un possibile utilizzo futuro dell’area a fini sociali, visto che nel pomeriggio il Sindaco di Pisa (finalmente) ha deciso di esprimersi sulla vicenda. Ma nel frattempo l’area è stata sigillata e il cancello si è richiuso su un’area verde di 8 mila metri quadri e su una vasta metratura di immobili. Sedici le denunce per occupazione di un bene di proprietà del Demanio. Ai quali va la solidarietà di molte associazioni e soggetti impegnati nel sociale.

Prosegui la lettura…

23 aprile 2014 Nessun commento

MANIFESTO PER UN EUROPA DECRESCENTE

 

da www.decrescitafelice.it

Perché un Manifesto per un’Europa decrescente? I processi di integrazione europea sono oggetto di forte contestazione, anche perché stanno gravemente penalizzando alcune nazioni provate dalla crisi economica, e in tutti i paesi membri si stanno affermando movimenti politici ostili alla moneta comune o addirittura alla ragion d’essere dell’Unione. Ma siamo convinti che il Vecchio Continente abbia tutte le carte in regola per proporre un’importante inversione di tendenza che possa servire eventualmente da spunto anche per altre civiltà.

Prosegui la lettura…

23 aprile 2014 Nessun commento

CAMBIAMENTI CLIMATICI, IPCC: ABBIAMO SOLO 16 ANNI PER CORRERE AI RIPARI

 

riscaldamento iccpdi Germana Carillo

Il quadro che emerge dal nuovo rapporto sul clima presentato a Berlino dal Gruppo Intergovernativo di esperti sul Cambiamento Climatico (Ipcc) è drammatico. Dobbiamo operare concretamete (e urgentemente) per ridurre le emissioni di gas serra nell’atmosfera terrestre, pena un’impennata di eventi climatici catastrofici che possono sconvolgere vasti territori sul pianeta. Continuiamo a sottovalutare questo problema, ma il tempo rimasto a nostra disposizione per invertire la rotta è poco.

Prosegui la lettura…

23 aprile 2014 Nessun commento

DISTRETTO 42 SOTTO SGOMBERO

 

Da questa mattina alle 6:30 circa è in corso lo sgombero del Distretto 42, lo spazio riaperto da due mesi alla cittadinanza dal Municipio dei Beni Comuni di Pisa. Decine di carabinieri e poliziotti hanno chiuso da entrambi i lati l’accesso a Via Giordano Bruno e hanno fatto irruzione negli spazi occupati. All’interno circa una trentina di attivisti, metà dei quali si sono arrampicati sugli alberi all’interno del parco per rallentare le procedure di sgombero.

Al momento in cui scriviamo una delegazione del Municipio dei Beni Comuni sta incontrando il Questore, chiedendo di rinviare lo sgombero fino a quando non ci sarà l’incontro con il Sindaco Filippeschi (il quale al momento è fuori città).

Pubblichiamo qui sotto una cronologia degli eventi ripresa dal sito PaginaQ di Pisa. Per gli ulteriori aggiornamenti durante la giornata consigliamo di consultare www.rebeldia.net oppure la pagina facebook del Municipio dei Beni Comuni.

Prosegui la lettura…

22 aprile 2014 Nessun commento

COLTIVARE L’ECONOMIA SOLIDALE. LA TERRA E IL CIELO, AGRICOLTURA BIOLOGICA DAL 1980

 

di Alessandra Profili8528872425_b194375c1e_b

La storia della coop. agricola biologica “La terra e il cielo”, nelle Marche. Una realtà che oggi rappresenta circa 110 aziende agricole biologiche e movimenta 15.000 quintali di cereali all’anno. In trent’anni la cooperativa è cresciuta sino a diventare una solida realtà italiana del biologico, preservando nel tempo i valori della solidarietà, dell’equità e del rispetto della natura.

Prosegui la lettura…

22 aprile 2014 Nessun commento

CAMBIAMO LA DIREZIONE DEL VENTO

 

cadi Lugonotizie.it

Affrontare questa crisi da una nuova prospettiva, con l’obiettivo di creare lavoro valorizzando i produttori locali, un’economia sana e a filiera corta, impostata sull’autorganizzazione e l’autotutela di produttori e consumatori. Si tratta di “CambiaVento”, un progetto che nasce da GAS e produttori della bassa romagna.

Prosegui la lettura…

22 aprile 2014 Nessun commento

STOP F35. DIAMO LE ALI AL LAVORO E ALLA SPESA SOCIALE

 

di Campagna “Taglia le ali alle armi”NO F35 JSF

No agli F35 per fare decollare l’occupazione e la spesa sociale. Un appello della campagna “Taglia le ali alle armi”, sottoscritto da intellettuali, sindacalisti e giornalisti. Per invitare governo e parlamento a chiudere la questione degli F35 decidendo definitivamente di abbandonarne l’acquisto, investendo invece nelle politiche sociali e per la tutela del lavoro.

Prosegui la lettura…

21 aprile 2014 Nessun commento

NUOVI ANALFABETISMI CRESCONO

 

di Vanessa Niri

Gli analfabeti contemporanei non sono più le persone che non sanno leggere o scrivere; l’avvento delle nuove tecnologie digitali ne ha modificato profondamente la definizione. I nuovi analfabeti usano facebook, ma non sanno interpretare la realtà che li circonda, e quindi non agiscono consapevolmente nella società. In Italia sono quasi 3 ogni 10 persone.

Prosegui la lettura…

21 aprile 2014 Nessun commento