UNA MAGLIETTA ROSSA PER DIFENDERE L’UMANITA’

 

Risultati immagini per UNA MAGLIETTA ROSSA PER DIFENDERE L'UMANITA'Un appello lanciato da Don Ciotti (Libera e Gruppo Abele), ARCI, Legambiente e ANPI. Per riflettere, far riflettere e mostrare la nostra contrarietà al vergognoso scaricabarile dell’Europa sul problema immigrazione, che causa la morte anche di molti bambini. Una maglietta rossa per fermare l’emorragia di umanità. Sabato 7 luglio indossiamo una maglietta rossa per un’accoglienza capace di coniugare sicurezza e solidarietà.

Prosegui la lettura…

5 luglio 2018 Nessun commento

LINK TAX E UPLOAD FILTER: I RISCHI DELLA NUOVA DIRETTIVA EUROPEA SUL COPYRIGHT

 

di DFSN

Il sito Web infoaut.org ha pubblicato un articolo relativo alla proposta di direttiva europea sul copyright di cui sono assolutamente condivisibili le preoccupazioni, e che riportiamo qui di seguito, integrato da alcune considerazioni della redazione del sito Decrescita Felice Social Network.

Prosegui la lettura…

5 luglio 2018 Nessun commento

ILVA: NESSUN RISPETTO PER LA SALUTE E LA DIGNITA’ DEL LAVORO

 

Foto: Alfonso di Vincenzo/AFP. Immagine tratta da The Localdi ISDE

L’ILVA è incompatibile con il diritto alla salute, ad un lavoro dignitoso ed all’assenza di discriminazioni. È quanto ribadisce l’ISDE sottolineando che a Taranto il divario tra la salute possibile e la salute reale della popolazione ha raggiunto livelli inaccettabili per un Paese civile. 

Prosegui la lettura…

29 giugno 2018 Nessun commento

TAGLIATI 70.000 POSTI LETTO NEGLI ULTIMI 10 ANNI: LA SANITA’ PUBBLICA ITALIANA SCOMPARIRA’ A BREVE

 

imagedi Simone Gussoni

Il Sindacato dei Medici Italiani (SMI) denuncia dati estremamente preoccupanti per la sanità pubblica. Migliaia di posti letto persi, continuo e pericoloso ricorso al precariato, blocco del turnover, pesante perdita di posizioni rispetto alle altre nazioni europee. Frutto di scelte politiche e amministrative prioritariamente orientate a tutelare l’economia anziché l’inviolabilità della dignità umana.

Prosegui la lettura…

28 giugno 2018 Nessun commento

QUEI DATI SUI TUMORI DEI BAMBINI

 

di Patrizia Gentilini*

Lo studio Sentieri, promosso dall’Istituto Superiore di Sanità, conferma una triste realta: vivere in prossimità di industrie inquinanti, petrolchimici, inceneritori, discariche è un importante fattore di rischio per la salute. E i dati sui tumori infantili e giovanili sono a dir poco drammatici.

Prosegui la lettura…

27 giugno 2018 Nessun commento

UNA POLITICA CONTRO IL RANCORE

 

di Guido Viale

È possibile e realistico concepire un’accoglienza che non sia una forma mascherata e selettiva di respingimento, come lo sono tutte le politiche adottate o proposte finora? Sì, a condizione che l’accoglienza sia decente e sia seguita da processi di inclusione nuovi a cominciare dal lavoro. Da dove partire allora? Da migliaia di progetti di “piccole opere” di risanamento di città e territori e di conversione energetica, agricola, alimentare e della mobilità.

Prosegui la lettura…

26 giugno 2018 Nessun commento

DICHIARAZIONI CHOC IN TV DEL LIQUIDATORE TMM

 

di QuiNewsValdera

Il tema della richiesta danni da un milione di euro agli ex operai licenziati affrontato in diretta su La7 a “L’aria che tira Estate”. La replica di Braccini (Fiom Cgil): “Questi operai undici mesi fa sono andati in ferie e al ritorno hanno trovato la fabbrica chiusa. Da allora hanno portato avanti una protesta civile e democratica. La richiesta danni è una provocazione inaccettabile”.

Prosegui la lettura…

25 giugno 2018 Nessun commento

COSTITUITO IL COORDINAMENTO ICAN ITALIA

 

Costituito il coordinamento ICAN Italiadi Redazione Pressenza

In una riunione presso la Casa Internazionale delle Donne, su iniziativa della WILPF Italia, si è costituito il Coordinamento ICAN Italia. Si è già  dotato di una mailing list e sta allestendo un sito web per dare conto di tutte le iniziative italiane che puntano all’obiettivo principale in questo momento: che il massimo numero di paesi firmino e ratifichino il trattato di Proibizione delle Armi Nucleari.

Prosegui la lettura…

25 giugno 2018 Nessun commento

NOI, I RIBELLI DELL’ORO ROSSO. DA NOI LA PASSATA DI POMODORO E’ ETICA

 

Noi, i ribelli dell’Oro rosso. Da noi la passata di pomodoro è eticadi Elena Comelli

Contratti regolari e produzione bio: in Puglia c’è chi coltiva i pomodori senza gli schiavi da due euro l’ora. La salsa SfruttaZero dimostra che si può. Perché ha un elevato valore simbolico, di incontro fra i popoli, perciò “cerchiamo di produrla in maniera genuina, con agricoltura naturale, senza prodotti chimici”. E ci mettono la faccia.

Prosegui la lettura…

24 giugno 2018 Nessun commento

MIGRANTI ECONOMICI E AMBIENTALI: PERCHE’ PARTONO?

 

africa-migranti-ambientalidi Giorgio Avanzo

Se si considera che l’Africa è oggi il continente più colpito dalla desertificazione è facile comprendere perché la maggiorparte di quelli che vengono definiti “migranti economici” sono più precisamente “migranti ambientali”. Riconoscerlo vuol dire individuare le vere cause del fenomeno e capire quali scelte politiche attuare per restituire un futuro a queste popolazioni. 

Prosegui la lettura…

23 giugno 2018 Nessun commento